Pretirocinio d’integrazione (PTI)

Il Consiglio federale vuole rendere l’integrazione nel mondo professionale più rapida e durevole per i rifugiati riconosciuti e le persone ammesse provvisoriamente. Grazie al programma pilota «Pretirocinio d’integrazione», lanciato nell’agosto 2018, tra 800 e 1000 rifugiati riconosciuti e persone ammesse provvisoriamente vengono preparati ogni anno a un tirocinio professionale in modo mirato e orientato alla pratica.

A partire dall’estate 2021, il programma pilota sarà esteso anche ai giovani e ai giovani adulti al di fuori del settore dell’asilo (pretirocinio d’integrazione plus, PTI+), in particolare alle persone provenienti dall’UE/AELS e da Stati terzi che hanno bisogno di seguire una formazione.

Di seguito sono disponibili informazioni dettagliate sul programma pilota nonché documenti e link a comunicati stampa e rapporti.

Documenti

Comunicati stampa

Ultima modifica 19.05.2021

Inizio pagina