Programma Global Entry

Processo d’ammissione al programma Global Entry degli Stati Uniti

Viaggiatori davanti agli sportelli automatizzati di in un aeroporto internazionale
Gli sportelli automatizzati Global Entry negli aeroporti internazionali agevolano l’entrata negli USA (Foto: James Tourtellotte)

Il programma Global Entry offre una serie di vantaggi per coloro che intendono fare ingresso negli Stati Uniti. L’ente statunitense preposto alle dogane e alla protezione delle frontiere (U.S. Customs and Border Protection CBP) ha istituito tale programma al fine di agevolare l’entrata negli aeroporti statunitensi ai viaggiatori frequenti. I cittadini svizzeri iscritti al programma potranno recarsi direttamente a uno sportello automatizzato, eliminando così i talvolta lunghi tempi d’attesa richiesti per fare ingresso nel territorio degli Stati Uniti.

Per poter partecipare al programma, è necessario sottoporsi a un controllo di sicurezza.

Per la Svizzera è fedpol a eseguire il controllo, mentre per gli Stati Uniti se ne occupa l’ente preposto alle dogane e alla protezione delle frontiere. Per iscriversi al programma è necessario presentare a fedpol i documenti elencati qui di seguito.

Dichiarazione di consenso

Necessitiamo del vostro consenso per poter verificare se siete registrati nei sistemi d’informazione di polizia (RIPOL e SIS) e per poter comunicare determinati vostri dati personali alle autorità statunitensi.

A tale scopo vi invitiamo a leggere e a firmare la dichiarazione di consenso.

Dichiarazione di consenso (PDF, 374 kB, 22.06.2020)

Prova dell’identità

Fate una scansione a colori del vostro passaporto per attestare la vostra identità.

Casellario giudiziale

Richiedete l’estratto del casellario giudiziale (estratto per privati) all’Ufficio federale di giustizia cliccando qui.

  • I minori di dieci anni ne sono esentati.
  • L’estratto deve essere stato rilasciato da meno di tre mesi. La data di rilascio deve essere visibile.

Tassa amministrativa

Per l’esecuzione dell’esame preliminare, fedpol riscuote una tassa amministrativa di 100 franchi. Il pagamento è effettuato in forma elettronica. Per il pagamento online della tassa sono accettati i seguenti mezzi di pagamento: PostFinance Card, PostFinance E-Finance, TWINT, Mastercard, Visa e American Express.

Si prega di pagare CHF 100.00

Invio dei documenti

Siete cittadini svizzeri e intendete partecipare al programma Global Entry? In caso affermativo, vi preghiamo di compilare i campi seguenti e di caricare tutti i documenti richiesti: dichiarazione di consenso debitamente firmata (soltanto l’ultima pagina), estratto del casellario giudiziale e copia a colori del passaporto svizzero in corso di validità.

Si prega di notare che è possibile proseguire con la procedura solo dopo il pagamento della tassa.

*
*
*
*
*
*

Tutti i campi contrassegnati con * devono essere compilati.

Le iscrizioni per i controlli di sicurezza sono trattate in ordine cronologico in base alla data di ricezione.

Passi successivi

Esame preliminare e risposta

Una volta che la vostra domanda sarà stata trattata, riceverete una conferma scritta in cui sono indicati i prossimi passi da compiere:

  • Se non risultate registrati nei sistemi d’informazione di polizia, potete avviare la procedura statunitense cliccando qui.
    Cliccate sulla colonna "Global Entry" e avviate il processo. Create un nuovo account cliccando sul pulsante "Get Started". La partecipazione al programma costa 100 dollari. L’ente statunitense preposto alle dogane e al controllo delle frontiere decide in merito all’ammissione al programma.
  • Se risultate registrati nei sistemi d’informazione di polizia, non siete ammessi al programma Global Entry.

Trasmissione dei dati personali

Una volta che l’esame preliminare dell’ente statunitense si è concluso con esito positivo, vi sarà riconosciuto provvisoriamente lo status di "low risk traveler". La vostra domanda è registrata con la referenza indicata alla voce "PASS ID" o "APPLICATION ID". Vi preghiamo di comunicarcela.

In seguito, fedpol comunicherà alle competenti autorità statunitensi i vostri dati: nome, cognome, data di nascita, numero del passaporto e il vostro numero di referenza "PASS ID" o "APPLICATION ID".

Rilevamento obbligatorio dei dati biometrici sul territorio statunitense

Dal momento in cui vi è stato riconosciuto definitivamente lo status di "low risk traveler", avete 365 giorni di tempo per concordare un appuntamento con le competenti autorità statunitensi. In occasione del vostro prossimo viaggio negli Stati Uniti potrete finalizzare la procedura presso un aeroporto statunitense o presso un centro all’esterno dell’aeroporto. In concreto, verranno registrati i vostri dati biometrici, ovvero una vostra fotografia e le vostre impronte digitali. Tale procedura andrà svolta soltanto in occasione del primo ingresso negli Stati Uniti.

Entrata negli Stati Uniti con il programma Global Entry

In qualità di partecipante al programma Global Entry, potrete ora entrare negli Stati Uniti direttamente tramite uno sportello automatizzato. Il vostro status è valido 5 anni.

Il programma Global Entry permette di accelerare le modalità di entrata negli Stati Uniti, senza tuttavia sostituire l’obbligo di disporre di un’autorizzazione di viaggio ESTA o di un visto per i soggiorni che superano i 90 giorni.

Ultima modifica 18.02.2021

Inizio pagina