<
>
Accettata l’iniziativa popolare «Sì al divieto di dissimulare il proprio viso»

La Svizzera vieta la dissimulazione del viso nello spazio pubblico. Domenica 7 marzo 2021, il Popolo ha accettato l’iniziativa «Sì al divieto di dissimulare il proprio viso». Gli aventi diritto di voto vogliono che le persone si presentino in pubblico a viso scoperto. Il Governo e il Parlamento rispettano ovviamente questa decisione democratica pur non avendo né proposto né sostenuto il divieto.

Votazione del 7 marzo 2021: respinta la legge sull’Ie

Con l’Ie, il Consiglio federale e il Parlamento intendevano istituire un’identità elettronica sicura, regolamentata dallo Stato. Uno degli obiettivi principali dell’Ie era rafforzare la protezione dei dati e favorire l’e governement. Contro la legge è stato lanciato il referendum. Nella votazione popolare del 7 marzo 2021 la «legge federale sui servizi d’identificazione elettronica» è stata respinta; la soluzione proposta dal Consiglio federale e dal Parlamento non ha trovato il consenso della maggioranza degli aventi diritto di voto.

Dossier giurassiano: la consigliera federale Karin Keller-Sutter a Moutier

Nel tardo pomeriggio di giovedì 4 marzo, alcuni giorni prima dell’invio del materiale di voto per lo scrutinio del 28 marzo 2021 sull’appartenenza cantonale di Moutier, la consigliera federale Karin Keller Sutter, capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), si è recata a Moutier per incontrare il Presidente del Consiglio di Stato bernese Pierre-Alain Schnegg, la presidente del Governo giurassiano Nathalie Barthoulot e una delegazione del Consiglio municipale di Moutier.

50 anni di suffragio femminile: Dichiarazione video della Consigliera federale Karin Keller-Sutter

Il 7 febbraio 1971, gli aventi diritto di voto, all’epoca ancora esclusivamente uomini, decisero di introdurre il suffragio femminile a livello federale. Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario della parità politica delle donne. Il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) partecipa attivamente all’organizzazione di diverse manifestazioni volte a commemorare questo evento fondamentale in termini politici e istituzionali. Un ruolo centrale svolgerà la cerimonia ufficiale del 2 settembre 2021 nel Palazzo del Parlamento a Berna.

La Svizzera e il Gambia firmano due accordi di cooperazione in materia di migrazione e di aviazione civile

Il 12 gennaio 2021, in occasione della visita ufficiale a Berna di una delegazione della Repubblica della Gambia guidata dalla vicepresidente, Sua Eccellenza Dr. Isatour Touray, il consigliere federale Ignazio Cassis, in veste di vicepresidente del Consiglio federale, e la consigliera federale Karin Keller Sutter hanno firmato due accordi di cooperazione, rispettivamente in materia di aviazione civile e di migrazione. L’accordo in materia di migrazione permette alla Svizzera e al Gambia di intensificare i loro sforzi per contrastare la migrazione irregolare.

Comunicati stampa

Tutti

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Temi attuali

Immagine illustrativa: Identità elettronica

Identità elettronica: legge sull'Ie

Con l’Ie, il Consiglio federale e il Parlamento intendevano istituire un’identità elettronica sicura, regolamentata dallo Stato. Uno degli obiettivi principali dell’Ie era rafforzare la protezione dei dati e favorire l’e governement. Contro la legge è stato lanciato il referendum. Nella votazione popolare del 7 marzo 2021 la «legge federale sui servizi d’identificazione elettronica» è stata respinta; la soluzione proposta dal Consiglio federale e dal Parlamento non ha trovato il consenso della maggioranza degli aventi diritto di voto.

*

Iniziativa popolare "Sì al divieto di dissimulare il proprio viso"

La Svizzera vieta la dissimulazione del viso nello spazio pubblico. Domenica 7 marzo 2021, il Popolo ha accettato l’iniziativa «Sì al divieto di dissimulare il proprio viso». Gli aventi diritto di voto vogliono che le persone si presentino in pubblico a viso scoperto. Il Governo e il Parlamento rispettano ovviamente questa decisione democratica pur non avendo né proposto né sostenuto il divieto.

Capo del dipartimento

Ritratto della consigliera federale Karin Keller-Sutter

La consigliera federale Karin Keller-Sutter

Il 5 dicembre 2018 l’Assemblea federale plenaria ha eletto Karin Keller-Sutter in Consiglio federale. Dal 1° gennaio 2019 è a capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP).

Foto autografata

Discorsi e interviste

Tutti
https://www.metas.ch/content/ejpd/it/home.html