Frontex Spazio Schengen

Adesione della Svizzera al potenziamento di Frontex, l'Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera

L'Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera (Frontex) assiste gli Stati Schengen nel controllare la frontiera esterna Schengen. Associata a Schengen, la Svizzera collabora da oltre dieci anni con Frontex. Il Consiglio federale e il Parlamento hanno deciso di aderire al potenziamento di Frontex, decisione contestata da un referendum. Nella votazione del 15 maggio 2022 Popolo e Cantoni hanno accettato l'oggetto.

*

Guerra in Ucraina: la Svizzera accoglie i profughi

Dallo scoppio della guerra, cresce il numero di profughi ucraini che cercano rifugio in Svizzera. Il nostro Paese si mostra solidale e ha attivato per la prima volta lo statuto S, per offrire una protezione rapida e semplice alle persone provenienti dall'Ucraina: ottengono un diritto di soggiorno senza dover percorrere una procedura d'asilo ordinaria.

https://www.metas.ch/content/ejpd/it/home/themen.html